Home- Consiglio Internazionale per la Diplomazia e la Giustizia

Home-   Consiglio Internazionale per la Diplomazia e la Giustizia

Consiglio Internazionale per la Diplomazia e la Giustizia

 
PRESENTAZIONE IN SINTESI

Forma Giuridica, denominazione, scopi, visione, missione, valori fondamentali, metodi e patrocini.

Nato da oltre tre lustri nell'anno 2005 mediante la registrazione in Italia dell'Atto Costitutivo e della Carta Costituzionale, operante in ossequio ai principi del Diritto ed alle Convenzioni Internazionali vigenti e generalmente riconosciuti, il Consiglio Internazionale per la Diplomazia e la Giustizia, acronimo C.I.D.G. - in inglese I.C.D.J. (International Council for Diplomacy and Justice), è una libera Organizzazione avente carattere internazionale e diplomatica con scopi umanitari, culturali e sociali, con particolare riferimento al mondo diplomatico a prescindere dagli Stati, da Organizzazioni nazionali ed internazionali, politiche e/o religiose di qualsiasi credo. È composta da rappresentanti di molti Paesi del Mondo e non ha fini di lucro.

È riscritta al DESA - NGO Branch, Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite, con profilo scheda codice N° 657920, ed è tutelata dalle vigenti leggi e garanzie di diritto nazionale ed internazionale in base alle quali opera nello stretto rigore della legalità e della legittimità.

Nello svolgimento dei propri compiti istituzionali può collaborare con altre Organizzazioni od Associazioni aventi scopi similari, con tutti i Governi legittimi, anche in esilio, nonché con tutti i Parlamenti delle Nazioni e con ogni sede di rappresentanza diplomatica sia essa ambasciata o consolato.
 

Promuove e difende la cultura e la diffusione della pace, la diplomazia, la giustizia, la sicurezza, il rispetto dei diritti umani, la libertà, tra tutte le Nazioni del mondo, e questo anche mediante la promozione ed il miglioramento delle relazioni culturali e commerciali nonché la cooperazione internazionale attraverso scambi diplomatici e attività di sviluppo.
 

Lo scopo finale del C.I.D.G., è quello di tendere ad ottenere un mondo in cui ogni persona possa godere di tutti i diritti umani riportati nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite (ONU) e negli altri standard internazionali.

Al fine di perseguire questo risultato, il C.I.D.G. si propone di svolgere attività di studio e ricerca finalizzate a prevenire ed eliminare gravi abusi del diritto all’integrità fisica e mentale, alle violazioni della libertà di coscienza ed espressione e della prevenzione dalla discriminazione.

Il C.I.D.G., inoltre, si prefigge di costituire una Comunità Globale di promotori e difensori dei Diritti Umani.
 

In stretta osservanza con la Carta delle Nazioni Unite (ONU), il C.I.D.G. si propone, attraverso propri Dipartimenti e Commissioni, di promuovere nell’ambito diplomatico, economico, religioso, sociale ed umanitario, uno spirito di mutua collaborazione ed assistenza, finalizzata allo sviluppo dei rapporti informativi e degli scambi interculturali ed economici; il tutto per un più vantaggioso utilizzo delle risorse umane, economiche e sociali, sotto ogni profilo, tra tutti i popoli nel mondo.
 

Inoltre il C.I.D.G. vuole approfondire nuove soluzioni per l’interscambio internazionale attraverso le strutture diplomatiche di ogni Paese, creando un corridoio diplomatico parallelo a quelli standard fin qui utilizzati.

Il C.I.D.G., previa delibera del Consiglio di Presidenza, è libero di concedere su formale richiesta, nonché ricevere, patrocini di qualsiasi genere per le attività contemplate dalla sua Carta Costituzionale.


Fiscal Code Italy 03154600617

Organizzazione iscritta al DESA - NGO Branch, Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite, con profilo scheda codice N° 657920. Registrazione in Italia dell'Atto Costitutivo e della Carta Costituzionale in data 12.05.2005. Essa opera in ossequio ai principi del Diritto Nazionale ed Internazionale nonché in stretta osservanza delle Convenzioni Internazionali vigenti ed universalmente riconosciute. (si rinvia alla sezione informazioni legali).
 

Consiglio Internazionale per la Diplomazia e la Giustizia. All Rights Reserved. Questo sito è oggetto della protezione accordata dalla Legge sul Diritto d'Autore. Ne è severamente vietata la riproduzione o il riutilizzo anche parziale, ai sensi e per gli effetti della legge sul Diritto d'Autore (L. 22.04.1941/n.633). Il copyright degli articoli appartiene ai rispettivi autori.
Tutti i diritti riservati.